venerdì 29 novembre 2013

LA FO(C)ACCIA CON L'UVA


Ci sono ricette semplici, con pochi ingredienti, ricette in cui si va a occhio, un po' di questo un po' di quello.
Ricette che non hai letto in un libro di cucina, ma che hai visto fare.
Ricette che si fanno solo in un certo periodo dell'anno, ma come arriva quel periodo non puoi non farle, almeno una volta.
Ricette che fanno subito casa.
Ricette che ognuno dice la sua "Questa volta è venuta più croccante" "La prossima mettiamo più zucchero".
Ricette che non ti devi annotare per paura di dimenticartele.

Ricette BUONE.

La FOCACCIA CON L'UVA (o schiacciata o fo'accia o fagaccia come ci dice dalle mie parti) è una di queste.





INGREDIENTI:
  • pasta per la pizza (a volte la faccio in casa, altre compro il panetto al supermercato)
  • uva (la mia preferita per questa ricetta è L'UVA FRAGOLA o UVA FRAGOLINA)
  • zucchero
  • olio extravergine d'oliva
Le quantità?  Q.B. (quanto basta!)
Vi dico, come indicazione generale, che per una teglia rotonda classica di solito uso 350 gr di impasto.



Per prima cosa stendete la pasta (di uno spessore di almeno mezzo centimetro) e disponetela in una teglia per la pizza precedentemente unta con l'olio.
Mettete sopra la pasta i chicchi d'uva ben lavati e cospargete con zucchero e olio.
Quanto zucchero e quanto olio? a me piace ABBONDARE, ma dipende dai gusti.
(però diciamocelo, la focaccia è buona UNTA!)

Infornate a 200° (forno preriscaldato) fino a che non raggiungete il livello di croccantezza desiderato.
(Su questo punto ci sono varie scuole di pensiero, a casa mia siamo per la focaccia sottile e croccante. Ma a voi la scelta!)

E' buona sia appena sfornata che fredda, ma io la preferisco di gran lunga BELLA CALDA!

Non la potete non provare!








Smartie
(che quest'anno ha fatto la focaccia con l'uva solo due volte)
 
 
« Convalido l'iscrizione di questo blog al servizio Paperblog sotto lo pseudonimo Smartie del blog Il cucchiaio giallo  »
 
 
 

5 commenti:

  1. Ciao! Innanzitutto complimenti, sei bravissima e le tue ricette mi mettono sempre allegria! :)
    Ti volevo fare una domanda: c'è un motivo particolare per cui usi la pasta per pizza? Perchè al supermercato c'è anche quella specifica per focaccia (mi riferisco alle paste già stese).
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francesca! Innanzitutto grazie per i complimenti! di cuore!
      Per quanto riguarda la pasta io di solito uso la pasta per la pizza non da stendere, a volte la faccio in casa o a volte la compro già pronta al supermercato, però non già stesa. Per questo ho scritto pasta per la pizza! (magari aggiungo una foto così è più chiaro)
      Sinceramente non ho mai provato con la pasta già stesa, ma in quel caso credo che la pasta specifica per la focaccia vada benissimo!
      Un abbraccio!

      Elimina
    2. Ti ringrazio, gentilissima! Sai io prendo quella già stesa perché sono un po' pigra :D Ma sicuramente la pasta da stendere è meglio! Poverò al più presto questa ricetta!
      Buona giornata!

      Francesca

      Elimina
    3. Grazie a te! Ne ho approfittato per aggiungere qualche indicazione in più nella ricetta.
      (Non è semplice descrivere ricette che si fanno da anni senza seguire dosi e passaggi precisi!)
      Buona giornata!

      PS: aspetto di sapere come viene la tua focaccia con l'uva! :)

      Elimina
  2. adoro questa focaccia...complimenti per la realizzazione

    RispondiElimina

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...