venerdì 29 giugno 2012

LEMON POLENTA cupcakes


Qualche giorno fa ho ricevuto un libro di cupcakes, directly-from-UK-yeah. (grazie Amazon!)
L’autrice è Lindy Smith, un guru per quanto riguarda i cupcakes e la decorazione di torte e tortine.
Dovevo provare subito una sua ricetta!

Dopo una prima lettura veloce, ho deciso:
LEMON POLENTA CUPCAKES!


Sono dei cupcakes molto morbidi, molto limonosi e molto gialli e la farina di granturco dà una consistenza che ho adorato fin dal primo morso.




Cominciamo!






Per i LEMON POLENTA CUPCAKES:
  • 3 uova (grandi)
  • 200 gr di zucchero
  • 75 ml di yogurt bianco
  • 75 ml di olio di girasole
  • 2 limoni (buccia e 30 ml di succo)
  • 175 gr di farina di granturco
  • 50 gr di farina
  • 1 cucchiaino e ½ di lievito

Prima di tutto preriscaldate il forno a 170° e disponete i pirottini nella teglia.

In una ciotola sbattete le uova con lo zucchero, finché non saranno chiare e cremose.
In una ciotola separata mescolate lo yogurt, l’olio, il succo e la buccia grattugiata del limone.

NB: quando grattugiate la buccia del limone, fate attenzione a grattugiare solo la parte gialla e non anche la parte bianca, è amara e potrebbe cambiare il gusto dei vostri cupcakes.

Unite i due composti e mescolate molto bene con un cucchiaio di legno.
Aggiungete ora le farine ed il lievito.

A questo punto potete riempire con l'impasto i pirottini per 3/4 della loro altezza.
(L’impasto sarà abbastanza liquido, quindi per facilitare il riempimento dei pirottini potete usare un recipiente con un beccuccio o una caraffa.)

Fate cuocere in forno statico per circa 20 minuti o fino a che “la prova stecchino” non darà esito positivo.
(Dovete inserire uno stuzzicadenti nel cupcake e lo stuzzicadenti dovrà uscire pulito).
Una volta tolti dal forno i cupcakes, fateli raffredare per 5 minuti nella teglia e poi metteteli su una griglia a raffreddare completamente.


Ora potete procedere alla decorazione.


Se vogliamo dirla tutta..............................................

la ricetta non finiva qui! (dadadaaaà!)

(è più forte di me, non riesco ad attenermi alle ricette, ogni volta devo modificare qualcosa..
E pensare che questa volta ci ero quasi riuscita..)

La ricetta originale prevede anche la preparazione di UNO SCIROPPO:
  • 4 cucchiai di zucchero
  • il succo di 2 limoni (meno i 30 ml usati per i cupcakes)
  • 3 cucchiai di acqua
Mettete in un pentolino tutti gli ingredienti, fate sciogliere lo zucchero a fuoco basso e fate bollire per qualche minuto.
Una volta che lo sciroppo è tiepido, bucate i cupcakes e mettete un pochino di sciroppo dentro ogni dolcetto.



Io ho preferito sostituire lo sciroppo con una crema al burro al limone.
(Lindy forgive me!)



Per la CREMA AL BURRO LIMONOSA
  • 160 gr di burro
  • 70 gr di Philadelphia
  • 160/170 gr di zucchero a velo (dipende dalla consistenza del vostro composto)
  • Estratto di vaniglia
  • Aroma al limone
  • Un pizzico di sale
Mettete il burro in una ciotola e lavoratelo con una frusta fino a che non sarà cremoso.
Aggiungete il Philadelphia e il pizzico di sale e continuate a lavorare con le fruste.
Aggiungete lo zucchero a velo, in tre volte.
Aggiungete l’estratto di vaniglia (mezzo cucchiaino) e l’aroma al limone (io ne ho messo quasi un cucchiaino perché mi piace molto il sapore del limone, però dipende dai gusti!)
Potete sostituire l’aroma di limone con un paio di cucchiai di succo di limone, però dovrete aumentare la dose di zucchero a velo altrimenti la vostra crema sarà troppo liquida per guarnire i cupcakes.
(!)
La crema al burro ha pochi ingredienti e pochi passaggi, però per la sua riuscita bisogna seguire almeno un paio di indicazioni:

- è molto importante usare un burro di ottima qualità
(per questo tipo di crema è consigliato in particolar modo il burro tedesco, svizzero o del nord europa, in quanto è un burro più “pannoso” rispetto a quello italiano e conferisce un sapore meno stucchevole alla crema.)

- bisogna lavorare molto bene i singoli ingredienti
(soprattutto il burro! Non aggiungete gli altri ingredienti se prima il burro non è cremoso e spumoso)

Una volta preparata la crema potete guarnire i vostri cupcakes, io ho usato la sac à poche con punta a stella, ma potete anche usare semplicemente una spatola.





Buon appetito!!

Smartie

7 commenti:

  1. che buoni Marty!gnam gnam

    RispondiElimina
  2. Senti un po', ma tutta 'sta roba ce la fai sentire poi?

    Ste

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se subito dopo il post ti fiondi a casa mia qualcosa dovresti trovare! :)

      Elimina
  3. Tutto nel forno !!!! Cupcake, mini cupcake e tortina tutto con lo stesso impasto tra un po' saranno pronti non vedo l'ora ... io li faccio con lo sciroppino !!!
    Slurp !!!

    RispondiElimina
  4. ottimiiiii !!! Grazie 1000 x la ricettina !!! non mi resta che condividerti sulla mia paginetta !!!! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che ti siano piaciuti!!!!
      Del resto Lindy Smith è una garanzia!! :)
      Grazie a te per averli provati!!!!!

      Elimina

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...