domenica 3 giugno 2012

COLDPLAY CUPCAKES

Piccola premessa: AMO I COLDPLAY!

Il 24 maggio c’è stato il loro concerto a Torino, unica data italiana del tour del 2012, e io per una serie di vicissitudini (tranquilli! non ve le racconto!) non ci sono potuta andare.
Mi ero data una settimana di tempo per riuscire a superare questo trauma, invece, ahimè, le ripercussioni si fanno ancora sentire.
Per questo ho deciso che dovevo elaborare il mio dolore e ovviamente l’ho elaborato “dolcizzandolo”.

Sono nati così i COLDPLAY CUPCAKES.


L’impasto per i cupcakes è quello della classica torta PARA-PARA-PARADISO/E, con l’aggiunta di pezzetti di APPLE (perché la famiglia è importante!).
Per il frosting ovviamente CREMA INGLESE, con qualche piccola modifica per renderla più consistente (che Chris mi perdoni!), con l'aggiunta finale di una bella STRAWBERRY SWING.
THE HARDEST PART è stata la preparazione della crema inglese, ha richiesto varie prove e combinazioni per riuscire a trovare la consistenza giusta per la guarnizione.
Il tutto è stato adagiato in un bel pirottino (che ve lo dico a fare) YELLOW.

Garantisco che dopo che hai mangiato uno di questi cupcakes GOD PUT A SMILE UPON YOUR FACE!


Ma procediamo!



Per i PARA-PARA-PARADISE CUPCAKES:

  • 150 gr di burro
  • 75 gr di farina 
  • 75 gr di fecola di patate
  • 150 gr di zucchero
  • ½ bustina di lievito
  • La buccia grattugiata di ½ limone
  • 4 tuorli e 2 albumi
  • 1 bustina di vanillina

Mettete in una ciotola il burro (a temperatura ambiente), metà dello zucchero e la vanillina e mescolate tutti gli ingredienti (magari con una frusta elettrica a HIGH SPEED).
Aggiungete i tuorli uno alla volta e amalgamate bene fino ad ottenere un composto cremoso e senza grumi; aggiungete la buccia grattugiata del limone.
Mischiate la farina, la fecola e il lievito, setacciate il tutto e aggiungetelo al composto.
In un altro recipiente montate gli albumi a neve e aggiungete l’altra metà dello zucchero.
Unite gli albumi montati al composto di burro, zucchero e farina, con movimenti dal basso verso l’alto per non far smontare gli albumi.
Aggiungete i pezzetti di APPLE, tagliati piuttosto sottili, e mescolate.
Adagiate i pirottini nella teglia da muffin e riempiteli per ¾.
(non riempite completamente il pirottino, altrimenti nella cottura sarà un… TROUBLE!)
Cuocete in forno statico pre-riscaldato a 180° per 20-25 minuti.

Queste dosi sono per circa 14 cupcakes.
(Lo so che le teglie da muffin sono da 12, ma che v’aggia di’! riempiendo una teglia da 12 avanza un po’ di impasto!)



PER VIVA LA VIDA CREAM: (perché è quello che ho pensato quando l’ho assaggiata)

  • 450 ml di latte
  • 6 tuorli d’uovo
  • 120 gr di zucchero
  • 2 cucchiai di maizena
  • 2 bustine di vanillina (o una bacca di vaniglia, ma c’è il pericolo bruscolini neri! Io ho avuto una brutta esperienza, la crema era completamente piena di puntini ed è volata nei CEMETERIES OF LONDON)
Mettete sul fuoco il latte con la vanillina.
In una ciotola sbattete i tuorli e lo zucchero, sciogliete la maizena in un pochino di latte freddo e unitela al composto di tuorli e zucchero.
Quando il latte sfiora il bollore, aggiungete il composto di tuorli, zucchero e maizena e mescolate bene.
Fate cuocere la crema molto lentamente, a fuoco basso, senza mai smettere di mescolare e senza mai farla bollire.
Quando vedete che la crema è sul punto di bollire toglietela dal fuoco e fatela raffreddare.

(Io sui cupcakes ho messo la crema fredda, perché la volevo più densa, ma anche calda è buonissima.
Appena tolta dal fuoco la dovevo assaggiare, allora ne prendo una bella cucchiaiata e … I hear Jerusalem bells are ringing!)



Ora che tutto è pronto, mettete un bel cucchiaio di VIVA LA VIDA CREAM su ogni PARA-PARA-PARADISE CUPCAKE e guarnite con una bella STRAWBERRY SWING!



Buon appetito!

Smartie


P.S.: il prossimo concerto dei Coldplay non me lo perdo!

P.P.S: e comunque sto dando un'occhiata alle date nel resto d'Europa..
            Just in case.. 



2 commenti:

  1. Non amo i Coldplay, ma..è STRATOSFERICO!

    RispondiElimina
  2. Grassie!! ^^
    PS: non è mai troppo tardi per amare i Coldplay!! :)

    RispondiElimina

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...