giovedì 8 maggio 2014

tortine YOGURT & LIMONE


<<Marti ma stai bene?>>
<<Sì.. cioè, No.. Mi sembra di non farcela più, di aver esaurito le energie..>>
<<NO! Tu non puoi esaurire le energie, non è possibile.
Le devi solo cercare da qualche altra parte.>>
 

Chissà, magari sono in queste soffici TORTINE YOGURT e LIMONE..



INGREDIENTI: (per circa 6 tortine, ma dipende dagli stampi che usate)

  • 1 uovo
  • 120 gr di zucchero
  • 125 gr di farina 00
  • 1 cucchiaino (abbondante) di lievito
  • 1/4 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 pizzico di sale
  • 55 gr di olio di semi (io di solito uso l'olio di semi di arachidi)
  • 80 gr di yogurt al limone (oppure bianco) (yogurt di SOIA se siete intolleranti al lattosio)
  • la buccia grattugiata di 2 limoni
  • il succo di 1 limone


Per prima cosa preriscaldate il forno: 170°/180° forno statico.
In una ciotola mescolate e setacciate la farina, il lievito, il bicarbonato e il sale.
In un'altra ciotola lavorate con le fruste elettriche l'uovo e lo zucchero e la buccia grattugiata del limone per circa 1/2 minuti.

(!):
quando grattugiate la buccia del limone fate attenzione a grattugiare solo la parte gialla, la parte bianca è amarognola.
(!!):
Io preferisco mettere gli aromi (in questo caso il limone) all'inizio, così hanno più tempo per sprigionare il loro profumo e il loro sapore.

Aggiungete l'olio di semi e il succo di limone e mescolate.
A questo punto aggiungete la farina e lo yogurt in due volte (cioè: farina - yogurt - farina - yogurt) e mescolate lo stretto necessario.
Lavorare troppo l'impasto potrebbe far perdere morbidezza al dolce e addio sofficezza!

Riempite gli stampi, precedentemente imburrati e infarinati, per 3/4.
Infornate per circa 20 minuti.
Il tempo di cottura dipende dalla dimensione dei vostri stampi (i miei erano leggermente più grandi degli stampi da muffin).

Quindi occhi aperti: devono essere leggermente dorati e lo stuzzicadenti inserito al loro interno deve uscire pulito.

Una volta sfornate, fate raffreddare le tortine su una gratella, toglietele dagli stampi e cospargete con abbondante zucchero a velo.
Sono molto soffici, dolcemente limonose e adatte anche per chi è intollerante al lattosio. (*)

E se associate all'ascolto compulsivo del nuovo cd di Cesare Cremonini, a lunghe corse e a svariati viaggi in auto, possono contribuire a trovare le "energie" di cui sopra.

(*)
Basta usare uno YOGURT DI SOIA.
Io ho provato e non ho notato differenze. Magari utilizzate una marca che vi piace, per ora tra quelle che ho assaggiato, la mia preferita è ALPRO.





 
Smartie
(che ce la farà a finire questa benedetta tesi?!?)

4 commenti:

  1. che aspetto meraviglioso che hanno!
    devono essere squisite!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sara!!!! :) effettivamente erano molto buone!! ;)

      Elimina
  2. Ho scoperto il tuo blog da Adrialisa e subito sono statat travolta dalle tue tortine.... Mi segno tra i tuoi lettori ed inta to continuo a curiosare!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mila! Spero tu trovi qualche ricetta che ti piace da provare! :)

      Elimina

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...